27 aprile 2016

La ricerca dell'equilibrio


Apro la porta, saluto, mi tolgo le scarpe.
Entro in silenzio nella stanza vuota.

Respiro
Con il Naso
Con i Polmoni
Con il Cuore.



I muscoli si attivano, o almeno ci provano.
Guardo il mio abbome effetto gelatina e cerco di controllarlo.
Mi concentro.

Dove arriva la mente spesso non arrivano loro,
i muscoli
e allora mi fermo, respiro, riprovo.

Cerco l'equilibrio,
instabile.

Più provo, più mi impegno e più è facile trovarlo e
mantenerlo.

Un passo alla volta
Un passo sempre più solido
Un piede sempre più forte.

Namastè

3 commenti:

  1. Brava Margherita. Un passo alla volta e tutto di può fare.
    Bacio

    RispondiElimina
  2. Brava Margherita. Un passo alla volta e tutto di può fare.
    Bacio

    RispondiElimina
  3. È un piacere (ri)leggerti ;) Namastè

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...